A.E.R.A. - Associazione Europea Rotary per l'Ambiente

RC Malpensa: “Un albero per ogni bambino da ogni rotariano”

Idea geniale il progetto  “Un albero per ogni bambino da ogni rotariano”. Piantati a Busto  Arsizio dal presidente dal Rotary Club Giovanni Arosio, dal sindaco Antonelli e dall’assessore Magugliani e altrettanti soci, gli 83 alberi del prestigioso club. Un atto simbolico e di sensibilità  verso i soci e la natura.

Busto Arsizio – Il Rotary Club Malpensa, nell’ambito del progetto mondiale del Rotary International denominato “One tree for every rotarian”, Ha piantato 83 alberi nell’area industriale di via Tosi su un terren

o di 3000 mq del Comune (ciascuno per ogni socio). Piantando,   83 alberi, il Club instaura un patto generazionale sul territorio con un’opera a sostegno dell’Ambiente che rimarrà a disposizione delle future generazioni. In Italia il progetto ha assunto la denominazione “Un albero per ogni bambino da ogni rotariano “.  “Siamo soddisfatti per la risposta del Club e del Comune. Tutto l’iter è stato curato dal Rotary Malpensa(acquisto delle piante, trasporto, messa a dimora). I soci del Club si sono impegnati personalmente nel piantare tutti gli alberi portando da casa gli attrezzi necessari. E’ stato un momento di festa e di coinvolgimento“.

Cosi ha dichiarato il presidente del R.C. Malpensa, Giovanni Arosio, alla presenza del Sindaco, Emanuele Antonelli, dell’assessore alla cultura Paola Magugliani, che hanno “vangato” e “posato” il cartello “indicativo” insieme ai tanti soci intervenuti e di curiosi. “E’ un piacere vedere tanta gente qui ed non potevo non mancare. Abbiamo messo a disposizione un terreno in una zona industriale. Avete fatto un bel lavoro piantando gli 83 alberi. Il Rotary con questo progetto, ha reso più bello questo  luogo e tra qualche anno avremmo un bel faggeto a disposizione della città. “, ha dichiarato il sindaco.
L’assessore Magugliani ha aggiunto: “Il progetto è valido anche per i valori che si vogliono trasmettere alle giovani generazioni: educazione ambientale, rispetto per la natura e qualità della vita”.  Segnaliamo anche la presenza dell’immediato past Governatore del Distretto LC International, Carlo Massironi, intervenuto con qualche socio cugino lion. Lo stesso ha dichiarato “Queste iniziative rappresentano un segnale ed un passaggio generazionale per la coesione sociale”. E parlando di coesione sociale, finito il lavoro, il relax con l’aperitivo offerto dall’RC Malpensa a grandi e piccini.
Fonte – SempioneNews.it