A.E.R.A. - Associazione Europea Rotary per l'Ambiente

Giornata Mondiale dell’Acqua

Giornata Mondiale dell'acqua

Lo zaffiro che dà la vita

Buon World Water Day a tutti, la Giornata mondiale dell’Acqua, istituita dalle Nazioni Unite nel 1992.

Ogni anno la giornata sensibilizza su un aspetto diverso dell’elemento sinonimo della vita. 

Quest’anno rivolgiamo la nostra attenzione alle acque sotterranee, invisibili all’occhio nudo, ma il cui impatto è visibile ovunque.
Le acque sotterranee sono quelle che troviamo nel sottosuolo, in quelle sacche tra rocce e sabbia che permettono il ristagno dell’acqua assorbita dal terreno, le falde acquifere

In alcune aree le falde vengono prosciugate più in fretta di quanto riescano a rifocillarsi da pioggia e neve, quando non sono inquinate da microplastiche o pesticidi.
In altre aree non abbiamo contezza di quanta acqua sia custodita sotto i nostri piedi, il che mette “in salvo” l’oro blu dalle nostre mani, ma rende noi privi di una fonte essenziale. 

Sarà anche lontano dagli occhi, ma non deve e non può passare inosservata, anche per via dei cambiamenti climatici

Dall’acqua che beviamo, a quella per le coltivazioni, tutto parte dalle acque sotterranee. 

Come possiamo quindi salvaguardarle?
– Se possibile, utilizzare prodotti biodegradabili per la pulizia della casa, dei capi e della persona
– Se possibile, installare un filtro nella lavatrice che permetta di raccogliere le microplastiche degli abiti durante il lavaggio.

Segui AERA su Instagram e LinkedIn per saperne di più su come salvaguardare l’oro blu.

Fonti:
World Water Day