A.E.R.A. - Associazione Europea Rotary per l'Ambiente

Altri progetti

· Il progetto “Ronda Verde” per il monitoraggio ambientale (“Giardini di Ninfa” in provincia di Latina). Tramite questo studio si è voluto indicare una possibile rivalutazione di un territorio con la creazione di un’area protetta, il suo controllo tramite un sistema di monitoraggio e rilevamento dati sia per quanto riguarda i fattori ambientali che l’impatto della presenza umana. Lo studio rappresenta un modello che può essere applicato in altri luoghi.

· Il censimento dei Rotariani professionalmente impegnati in problematiche ambientali e disponibili a contribuire alle attività della A.E.R.A. (ad oggi oltre 140) su tutto il territorio nazionale rappresentano un invidiabile canale di penetrazione e divulgazione dei temi connessi con l’ambiente.

· La pubblicazione delle “Norme ambientali” un “memento” degli obblighi e delle scadenze relative a carico degli imprenditori, nelle varie tematiche ambientali.

· Il convegno su “Ambiente ed Occupazione” Montecitorio – Roma, è stata l’occasione per discutere quali e quanti posti di lavoro si potrebbero attivare effettuando gli interventi previsti dai vari Ministeri, Organizzazioni non Governative (OMG) e industrie se si applicassero tutte quelle normative già previste di miglioramento e salvaguardia ambientale (atti disponibili in segreteria).

· Il progetto “Castello Sforzesco” di Milano è una ristrutturazione e manutenzione del Cortile Ducale per ricrearne lo splendore originale. Il monumento storico, meta di turisti italiani e stranieri, è stato scelto quale esempio di un intervento di manutenzione affidata ai privati che, se gestita con attenzione ed assiduità, previene il degrado rendendo gli spazi fruibili al pubblico (progetto tuttora in essere).

· Partecipazione al Forum Internazionale della Regione Antartica tenutasi ad Ushuaia (Argentina) dal 9 al 12 gennaio 1997 nel corso del quale è stata effettuata una visita alla base Antartica di Marambio per lasciarvi un messaggio per le nuove generazioni che verrà ritirato e presentato in occasione dei festeggiamenti per il centenario della fondazione del Rotary International.

· Partecipazione alla consegna al W.W.F. di una parte della Villa Paolina restaurata dal R.C. di Asti con il patrocinio dell’AERA (27 Maggio 1997).

· Il progetto “PELAGOS” é uno studio della normativa legislativa internazionale nonché la determinazione dei parametri tecnici per la realizzazione di un parco pelagico marino nel bacino ligure-provenzale. Il coinvolgimento delle autorità Italiane-Francesi-Monegasche sotto l’alto patrocinio del Principe di Monaco e del Museo Oceanografico di Montecarlo, fanno di questo progetto un vero esempio di collaborazione interpaese nello spirito di cooperazione internazionale della Associazione. Il progetto Pelagos é una delle iniziative ufficialmente presentate durante la Convention mondiale di Nizza ’95 ed il volume contenente tutto lo studio biologico, tecnico e normativa è stato presentato in occasione del congresso del Distretto 2040 del R.I. il 6-7-8 Giugno 1997 a Milano. Il 25 Novembre 1999 è stato firmato dai Governi interessati la convenzione per la creazione del Parco Marino. E’ allo studio la pubblicizzazione del progetto nei Comuni costieri interessati dalla iniziativa.

· Il progetto “Recupero di un bosco” (in Comune di Ceriana – IM). La trasformazione e la ripulitura di un bosco ceduo in un bosco di piante ad alto fusto unisce le esigenze di salvaguardia ambientale con la riduzione della possibilità di incendi e la successiva opportunità di taglio e commercializzazione del legname. Il modello è applicabile in tutta Italia ed i costi da sostenere rientrano in parte nei progetti finanziabili dalla UE. Studi effettuati confermano la possibilità di impiego di circa 40.000 lavoratori per la sistemazione dei boschi cedui sul territorio nazionale.

· Progetto APE. Un contributo è stato fornito alla campagna di ricerche stratosferiche per la determinazione della composizione dell’aria nell’ambito delle ricerche sul “buco dell’ozono”.

· Convegno città policentrica durante il quale si sono sviluppate alcune tematiche riguardanti i nuovi modi di vivere ed abitare in funzione dell’ambiente in cui la nuova città si è sviluppata.

· Forum distrettuali sull’ambiente. In collaborazione con il Distretto 2050 sono stati svolti una serie di forum su temi ambientali:
“I rifiuti: un problema od una risorsa?” (Milano, 9 Maggio 1998);
“Ambiente, Alimentazione, Salute. Agricoltura e Zootecnia” (Piacenza, 10 Aprile 1999);
“Risaie, Rogge, Fontanili. Un ecosistema da preservare” (Pavia, 8 Aprile 2000).

· Fuochi estivi in Sardegna. AERA ha contribuito alla pubblicazione degli atti del convegno sui fuochi estivi in Sardegna e la loro genesi, la prevenzione e le motivazioni.

· Sillabari delle foreste è una iniziativa ormai collaudata, che consente attraverso le scolaresche di organizzare un arboreto, individuarne le caratteristiche attuando un preciso programma didattico nell’apprendimento delle caratteristiche delle diverse specie arboree.
L’AERA mette a disposizione il materiale e gli esperti da inviare nelle scuole.

· Duna Feniglia. La salvaguardia territoriale della macchia mediterranea nella stretta fascia di terra che unisce Orbetello alla terra ferma e attualmente affidata al Corpo Forestale dello Stato. L’AERA contribuisce ad amplificare e coordinare gli interventi di ripopolamento florovivaistico della macchia.

· Yachting Club of Rotarians (IYFR). Con la Fellowship rotariana sono in corso iniziative legate all’ambiente e mirate ad un uso più ecologico dei mezzi che vanno per mare, delle loro attrezzature, e dello spirito di amicizia tra Rotariani. E’ prevista una prima manifestazione il 2 – 5 Settembre 1998 nel “Triangolo delle Balene” in connessione con il Progetto Pelagos.

· Parco Bunnari (in provincia di Sassari). L’AERA ha contribuito alla realizzazione di una parte del progetto che prevede la fruizione da parte del pubblico e la salvaguardia di una zona boschiva di particolare interesse naturalistico.

· Giornata Touring-Scuola 1998 in collaborazione con il Distretto 2050 ed il Touring Club Italiano si è organizzata una manifestazione per la diffusione della conoscenza, nei ragazzi delle scuole medie, del patrimonio artistico culturale del Castello Sforzesco di Milano e sono stati esposti i lavori su tema ambientale degli studenti che hanno partecipato ai vari progetti proposti nelle scuole aderenti.

· Giornata Touring-Scuola 2000 in collaborazione con il Distretto 2050, 2040 e Touring Club Italiano é stata organizzata la manifestazione “Mitica Europa”. Il progetto a cui hanno partecipato 20 Clubs Rotariani, 25 scuole con 31 classi e 50 insegnanti per un totale di oltre 700 persone era finalizzato a far scoprire ai ragazzi le aree di eccellenza dei paesi dell’Unione Europea e capire meglio l’Europa che li aspetta.
La presentazione dei lavori progetto giovani ed Europa è stata presentata al congresso del Distretto 2050 (27-28 Maggio 2000).

· Rifugio Regina Margherita – Monte Rosa. È un progetto realizzato dal Distretto 2030 con il contributo di AERA in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Merceologiche della Università di Torino per l’applicazione della normativa di qualità ambientale ISO 14000 in un’area di pregio naturalistico. Il progetto vuole indicare come si possano introdurre concetti di salvaguardia ambientale nel rispetto delle normative e miglioramento della qualità della vita nella soddisfazione del turista.

· Coordinamento Environmental Task Force zona 12. Il Presidente PDG Giancarlo Nicola, nell’anno 2000-2001, ha coordinato l’implementazione dei progetti a carattere ambientale nella zona 12 del R.I. attraverso l’AERA.

· Giornata mondiale dell’Ambiente – Torino. In collaborazione con ONU, Ministero dell’Ambiente e CNR, l’AERA è stata tra gli organizzatori delle tre giornate mondiali dell’ambiente che hanno visto a Torino le manifestazioni principali per l’anno 2001. In particolare è stato organizzato un “Simposio sulle Aree Umide” al quale hanno partecipato delegati di molti paesi europei particolarmente interessati alle vie di migrazione degli uccelli.

· Convegni “Innovazione amica dell’ambiente”. In collaborazione con il Politecnico di Milano e Legambiente sono stati conferiti, nel luglio 2001, 2002 e 2003, i premi alle aziende che si sono distinte maggiormente per progetti relativi alla diffusione dei concetti ambientali nell’ambito della propria attività e/o produzione.

· Partecipazione il 15 Dicembre 2001 al Forum “Rischio rifiuti prevenzione e recupero: le strategie per il futuro” Rotary Club Trani (Distretto 2110).

· Partecipazione nel Febbraio 2002 al Forum “Smaltimento dei rifiuti solidi urbani” Rotary Club Latina (Distretto 2080).

· Partecipazione il 16 Marzo 2002 al Forum “La salvaguardia dell’ambiente per una migliore qualità della vita” Rotary Club Caltanissetta (Distretto 2110)

· Premio di laurea su tesi ambientali (annuale). L’opportunità di approfondire particolari temi ambientali è stata data a studenti appartenenti alle facoltà scientifiche dei distretti associati all’AERA. Il coinvolgimento di alte personalità scientifiche ed accademiche hanno consentito di trasmettere anche nel mondo giovanile l’impegno rotariano ai problemi dell’ambiente. Nel corso della serata dedicata all’AERA dal R.C. Milano Aquileia il 9 Giugno 1997 sono stati consegnati i due Premi di Laurea “ex-equo” per tesi ambientali per l’anno rotariano 1996-97. Il 19 Giugno 1998 è stato consegnato all’Università S. Pio V di Roma per l’anno 97/98 un premio ad un neo-laureato di Viterbo. Nell’edizione 1999-2000 il premio è stato assegnato a cura del Distretto 2030 durante la cerimonia tenutasi a Chieri il 27 Maggio 2000 nel corso della quale sono state svolte una serie di relazioni su temi ambientali e sono stati consegnati 4 premi per un importo totale di Lit. 6.000.000. L’edizione 2000-2001 si è svolta a Catania a cura del Distretto 2110 nel Maggio 2001. Sono stati assegnati due premi ex-equo a due studenti dell’Università di Catania e di Malta per un totale di Lit. 5.000.000.

· Premio Acque Pulite. Nella prima edizione dell’anno 2000 a cura del Distretto 2040 sono state premiate tre aziende che con i loro interventi a carattere impiantistico hanno dimostrato una particolare sensibilità ambientale. Nella seconda edizione anno 2001 è stato premiato a cura del Distretto 2080 un albergo a Latina per il suo particolare impegno nella protezione ambientale per un corretto sviluppo turistico.

· Museo del Territorio. In collaborazione con il CNR si è provveduto a una raccolta di schede per la creazione di un museo virtuale nella provincia VCO (Distretti 2030).

· Forum (Aprile 2002) “Il Lazio i suoi rifiuti, i suoi impianti” Rotary Club Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo (Distretto 2080).

· Progetto “Innovare la politica forestale”. L’approvazione da parte UE del protocollo di Kyoto comporta la necessità per la riduzione della produzione di CO2 di restaurare i boschi cedui. Questo restauro ha un duplice effetto:

o incremento dell’occupazione per la riforestazione con alberi ad alto fusto

o fissazione del CO2 nel patrimonio forestale con riduzione effetto serra.

Il progetto è stato realizzato in un territorio dell’Appennino Parmense a cura del R.C. Parma Est (Distretto 2070).

· Cerimonia di consegna presso il R.C. Vignola-Castelfranco Emilia-Bazzano dell’apparecchiatura per il completamento dell’attrezzatura del laboratorio del CNR del Monte Cimone per la monitorizzazione delle polveri sottili nell’atmosfera (giugno 2002).

· Il Distretto 2040 del Rotaract diviene Socio Aderente dell’A.E.R.A. il 21/09/2002 e nel Marzo 2003 decide di organizzare, sponsorizzata da AEM con il patrocinio di AERA, una mostra itinerante su “Energia in mostra”. AERA funge anche da tramite finanziario.

· Partecipazione al Convegno del 2002 predisposto dal Rotaract del Distretto 2050 presso l’Università di Brescia sull’Idrogeno.

· Viene deliberata la manutenzione “straordinaria” del Cortile Ducale del Castello Sforzesco di Milano (novembre 2002) su richiesta del Comune per rendere fruibile per il pubblico il Cortile stesso (nuovo tipo di pavimentazione e di arredo del verde).

· “Convegno Energia” a Salerno (febbraio 2003) con viaggi per predisposizione del Convegno a Pisa il 04/09/2002 – Napoli il 18/09/2002 – Monza il 22/10/2002 e Salerno il 09/12/2002 (relazioni a disposizione in segreteria).

· Convegno satellite dei Distretti 2080 e 2090 su Energia ad Avezzano (aprile 2003).

· Convegno satellite Distretto 2040 su Energia a Monza organizzato da A.E.R.A. e Commissione Ambiente Distretto 2040 (maggio 2003).

· Consegna borsa di studio (marzo 2003) su tema ambientale a studente della Libera Università Carlo Cattaneo di Castellanza.

· Distretto 2040 “Gruppo Milano 1” in collaborazione con A.E.R.A., Commissione Distrettuale Ambiente e Territorio e Politecnico di Milano organizzano convegno su le “Fonti energetiche leggere” (maggio 2003).

· Congresso Distretto 2040 a Bergamo. Viene assegnato all’AERA il Certificate of Appreciation – Paul Harris – (maggio 2003).

· Vengono assegnati i premi di Laurea 2002/2003 in occasione del passaggio delle consegne del Distretto 2040 del Rotaract a Villa Trivulzio a Capriano (giugno 2003) alla presenza del Governatore 2040 Paolo Moretti, del PDG 2050 Angelo Borgese, del Governatore Distretto 2040 Rotaract Cecchetti e dell’Incoming Andrea Pernice.

· Viene assegnato il Premio di Laurea 2003/2004 al Distretto 2100 in occasione del Congresso Distrettuale (Crotone, 5 Aprile 2004) per una Tesi di Laurea inerente al Progetto Pelagos.

· Forum della fascia costiera dei Distretti 2030 – 2070 – 2080 (Rapallo 13/11/2004) (atti disponibili in segreteria).

· Convegno su “Rifiuti solidi urbani” in collaborazione con R.C. Vigevano-Mortara del Distretto 2050 – Vigevano, 29 Aprile 2005.

· Convegno: “L’idrogeno: cos’è, perchè, quando?”, organizzato da A.E.R.A. in collaborazione con F.A.S.T. (Federazione delle Associazioni Scientifiche e Tecnologiche) e H2It (Associazione Italiana Idrogeno e celle a combustibile). Milano, 4 marzo 2005. (Brochure – Introduzione e discorso del Presidente A.E.R.A. Giancarlo Nicola) (atti disponibili sul sito FAST).

· Convegno su: “Mediterraneo:risorsa da tutelare” in collaborazione con Distretto 2100 – Paola, 22 Aprile 2005

· Convegno su “Raccolta e riciclaggio rifiuti” organizzato in collaborazione con A.E.R.A. dal Distretto 2100 – Salerno, 7 Maggio 2005.

· Convegno: “Sicurezza e Ambiente. Effetti sulla salute e sul territorio.” Varese, 9 marzo 2005 (brochure).

· Forum su “Ciclo dell’acqua” in collaborazione con Distretto 2050 – Mantova, 14 Maggio 2005.

· Convegno: “Il Po risorsa ambientale ed economica” in collaborazione con Il Distretto 2050 (Cremona 13/05/2006) (atti disponibili in segreteria).

· “Il nucleare nel mondo. Nucleare in Italia?” Convegno organizzato da A.E.R.A. e FAST (Federazione delle Associazioni Scientifiche e Tecniche) in collaborazione con ROTARY INTERNATIONAL, Distretto 2040, H2It (Associazione italiana idrogeno e celle a combustibile), Centro Congressi Fast, P.le Rodolfo Morandi 2, 20121 Milano, 19 maggio 2006”.

· Realizzazione di uno studio sull’inquinamento a Milano a varie quote (fino a 300 metri di altitudine) da polveri sottili. In collaborazione con il dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Milano Bicocca (Giugno 2006).

A.E.R.A. Attività svolta anno rotariano 2006-2007

Attività svolta dall’Associazione istituzionalmente

· Manutenzione delle aiuole antistanti il cortile ducale del Castello Sforzesco di Milano (in collaborazione con Kluber Lubrification)

· Realizzazione in collaborazione con la Soc. Umanitaria di Milano dei Lunedì dell’Ambiente. Sette incontri – interviste a cadenza mensile con esperti di problematiche ambientali: 2/10 Prof. Petrella: L’acqua; 6/11 Dott. Sfiligiotti: Energia; 28/1 Prof. Bracchi: Competitività e sostenibilità; 16/4 Prof. Rindone: Inquinamento dell’aria a Milano; 12/2 Arch. Spada: La casa ecologica; 12/3 Prof. Zecchi: Ecologia e bellezza; 14/5 Ing. Grandi (Presidente ACI Milano): Muoversi a Milano

· Proseguimento della collaborazione con FAST e realizzazione del Convegno: Riscaldamento del pianeta e mutamenti climatici. Che fare? (29/5/07)

Attività svolta in collaborazione con i Distretti ed i Club

· Con Distretti 2030 e 2050: realizzazione del Convegno “Agroindustria” (Tortona 3/3/07)

· Con Distretto 2050: realizzazione del Convegno “Il Po risorsa ambientale ed economica” (Cremona 13/5/07)

· Con Distretto 2100: relazione del Presidente al R.C. Salerno sulle problematiche ambientali (Salerno 7/5/07); partecipazione e collaborazione alla realizzazione del Convegno organizzato dai R.C. di Napoli sul problema dei rifiuti in Campania quale premessa per la realizzazione di un progetto di informazione – formazione della popolazione scolare di Napoli sul problema dei R.S.U. in Campania;

· Con Distretto 2040: collaborazione del Presidente AERA per la pubblicazione del Volume “Associazioni Partner nel servire” prodotto dal Distretto 2040 (in collaborazione con Avv. Balducci); partecipazione del Presidente AERA al Congresso Distrettuale del Distretto 2040 come coordinatore dei Temi distrettuali: Acqua e Salute (Milano); pubblicazioni varie dei membri di AERA su riviste rotariane e non.

A.E.R.A. Attività svolta anno rotariano 2007-2008

Attività svolta dall’Associazione istituzionalmente

· Manutenzione delle aiuole antistanti il cortile ducale del Castello Sforzesco di Milano (in collaborazione con Kluber Lubrification)

· Realizzazione del filmato (su CD – durata min.16 – a disposizione in segreteria) su “Acqua: emergenza planetaria” a completamento dell’intervento al Congresso 2006-2007 del Distretto 2040.

· Presentazione del filmato “Acqua: emergenza planetaria” all’Institute della Zona 12 del Rotary International.

· Diffusione del filmato sull’acqua presso vari R.C. e Distretti allo scopo di far conoscere le problematiche dell’acqua presso ambienti rotariani e non.

Attività svolta in collaborazione con i Distretti ed i Club del R.I.

· Con Distretto 2100: partecipazione all’Institute della Zona 12 del R.I. (Sorrento 8 – 11 novembre 2007).

· Con Distretto 2050: realizzazione del Convegno su “Siccità in Lombardia” (Belgioioso, 10 maggio 2008).

· Con Distretto 2050: partecipazione al Congresso del Distretto 2050 del Presidente con la relazione su “Introduzione all’etica” (Lodi, 24 – 25 maggio 2008) e proiezione del filmato “Acqua: emergenza planetaria”.

· Con Distretto 2050: assegnazione di 5 borse di studio per studenti delle scuole medie consegnate nel corso del Congresso Distrettuale.

· Con Distretto 2100: partecipazione del Presidente alla Assemblea Distrettuale con relazione sul tema “Responsabilità del Rotary” (Sorrento 4 – 5 luglio 2008).

A.E.R.A. Attività svolta anno rotariano 2008-2009

Attività svolta dall’Associazione istituzionalmente

· Manutenzione delle aiuole antistanti il cortile ducale del Castello Sforzesco di Milano (in collaborazione con Kluber Lubrification)

· “Entropia questa sconosciuta” articolo su Rivista Rotary aprile 2009

Attività svolta in collaborazione con i Distretti ed i club del R.I.

· Attività svolta in collaborazione con Distretto 2050: Convegno su “Semplici sistemi di potabilizzazione per i paesi in via di sviluppo” – Pavia, 9 maggio 2009 – reperibile su www.aera.it – progetti conclusi – attività

· Attività svolta in collaborazione con Distretto 2080: presentazione di A.E.R.A. al Congresso Distrettuale sul tema dell’Acquae proiezione del filmato: “Acqua. Emergenza planetaria” – Giugno 2009. Atti del congresso 2080 su richiesta in Segreteria.

· Attività svolta in collaborazione con Distretto 2100: intervento su “Pace, geopolitica, sviluppo, ambiente” all’asemblea del Distretto 2100 R.I. – Salerno, 22-23 maggio 2009 – reperibile sul sito www.aera.it – Attività del presidente

A.E.R.A. Attività svolta anno rotariano 2009-2010

Attività svolta dall’Associazione istituzionalmente

· Manutenzione delle aiuole antistanti il cortile ducale del Castello Sforzesco di Milano (in collaborazione con Kluber Lubrification)

· Realizzazione, in collaborazione con Bergamoscienza, della Ia Giornata di Approfondimento su Temi Ambientali destinata a Rotariani, al Pubblico e soprattutto alle Nuove Generazioni (1200 presenze! Bergamo, 10 ottobre 2009 – Argomenti: i cambiamenti climatici ed ambientali trattati sotto il profilo dei rapporti tra scienza e politica da Steve Reyner; l’importanza di chiamarsi neutrino raccontata da Ettore Fiorini e l’entropia in biologia spiegata da Edoardo Boncinelli. Testi reperibili su www.bergamoscienza.it

Attività svolta in collaborazione con i Distretti ed i club del R.I.

· Attività svolta in collaborazione con Distretto 2100: intervento su “Responsabilità del Rotary” all’Assemblea del Distretto 2100 del R.I. Sorrento, 4-5 luglio 2009

· Attività svolta in collaborazione con Distretto 2040: realizzazione del filmato “Cibo e Salute” (su DVD, durata minuti 18 a disposizione in segreteria) per il forum “Alimentazione e salute” Distretto 2040 – 31/10/20009

· Attività svolta in collaborazione con Distretto 2100: relazione del Presidente al Forum del Distretto 2100 del R.I. su “Quale sviluppo sostenibile per il futuro dell’umanità” – Nola, 6-2-2010 e presentazione del modello A.E.R.A. “Salviamo il Pianeta Terra” sull’energia. – reperibile sul sito www.aera.it – Attività del Presidente

· Attività svolta in collaborazione con Distretto 2100: relazione del Presidente su “L’ecosistema mediterraneo: storia e problematiche” al Forum del Distretto 2100 del R.I. su “Mediterraneo: il mare che unisce”- Reggio Calabria, 6 maggio 2010 – Testo a richiesta a g.nicola@iol.it – documenti

· Attività svolta in collaborazione con Distretto 2100: al Progetto Fiume Sarno e consegna dei Premi alle Classi Vincitrici delle Scuole partecipanti ed impegno alla prosecuzione del progetto nell’Anno Rotariano 2010-2011

· Attività svolta in collaborazione con R.C. Milano Brera: partecipazione al Progetto Orto Botanico (in definizione)

· Attività svolta in collaborazione con R.C. Savona – Montecarlo e Saint Tropex: prosecuzione di contatti per la realizzazione di un Museo Virtuale dei Cetacei (Progetto Pelagos 2)

· Concessione del gratuito patrocinio alla ricerca del CNR di Pallanza su “Rischi sanitari riferiti alle alghe tossiche”

· Concessione dell’autorizzazione al R.C. Brescia – Manerbio alla proiezione del filmato “Acqua: emergenza planetaria” presso alcune scuole

TORNA SU